#PINKPARADE

Il cammino della ricerca

La ricerca al tumore al seno ha fatto passi da gigante in questi ultimi anni. Ma il cammino è ancora lungo. 


Data di pubblicazione
05 agosto 2016
La ricerca al tumore al seno ha fatto passi da gigante in questi ultimi anni. Ma il cammino è ancora lungo. Ecco perché PittaRosso in collaborazione con Pink is Good, un progetto di Fondazione Umberto Veronesi, organizza per il secondo anno consecutivo la PittaRosso Pink Parade. Un’iniziativa di beneficenza per raccogliere fondi a favore della lotta al tumore al seno. Il tutto si svolgerà a Roma il 4 ottobre e a Milano il 25 ottobre con una camminata non competitiva di 5 km per le splendide vie del centro di queste città. Il ricavato verrà devoluto interamente alla ricerca per fare in modo che l’impegno dei ricercatori non si fermi o si rallenti per nessun motivo.

La ricerca, grazie all’aiuto di tutti ha fatto passi da gigante, con risultati concreti e tassi di guarigione altissimi che fino a pochi anni fa erano impensabili, ma da sola basta. C’è bisogno di prevenzione.
Secondo l’osservatorio nazionale screening in Italia 3 donne su 10 non hanno mai fatto una mammografia.
Nonostante le ASL abbiano invitato i soggetti più a rischio ad eseguire il test preventivo in forma gratuita, le adesioni non sono mai state significative, con percentuali molto differenti tra nord e sud. Nella lotta al tumore al seno la prevenzione è l’arma vincente perché “se la malattia viene identificata nelle fasi iniziali e adeguatamente curata la sopravvivenza può arrivare fino al 98%” assicura il professore Umberto Veronesi.
L’obiettivo è quindi arrivare quanto prima ad una totalità di adesioni per intervenire tempestivamente e con la massima efficacia possibile.

Oltre alla prevenzione medica esiste anche un’altra forma di prevenzione che possiamo mettere in pratica attraverso l’alimentazione.
Mangiare sano, ridurre i grassi animali e aumentare il consumo di legumi, cereali e verdure sono dei piccoli ma importanti suggerimenti che stanno alla base di uno stile di vita sano.
Gli alimenti da evitare dovrebbero essere: carne rossa e salumi, bevande zuccherate e gasate e sale. Nella nostra dieta invece non dovrebbero mai mancare gli ortaggi a foglia come spinaci, cicoria, bietola e lattuga; i cereali, pasta, riso, orzo, farro soprattutto integrati; e i grassi vegetali come l’olio extravergine d’oliva.

Anno dopo anno il tumore al seno è diventato un nemico sempre più debole e più facile da prevenire, ma non ci dobbiamo fermare proprio ora, perché la battaglia non è ancora finita. Tanto è stato fatto e tanto faremo insieme al vostro contributo per arrivare un giorno ad estirpare questo male definitivamente.

L’appuntamento per tutti è sul sito www.pittarossopinkparade.it e nei negozi PittaRosso per iscriversi alla Pittarosso Pink Parade e aiutare la ricerca.